Dovendo elencare le caratteristiche principali dei Serramenti in PVC senza dubbio quelle maggiormente apprezzate sono la capacità di isolamento e l’ottimo rapporto qualità prezzo. I serramenti in pvc riescono non soltanto a isolare perfettamente dagli agenti atmosferici più comuni, quali il freddo, l’umidità, il vento e la pioggia, ma anche dall’inquinamento acustico e quindi a isolare dal rumore (Rw 34-44 dB), una delle principali cause dei disturbi del sonno.

Un’ulteriore caratteristica degli infissi e serramenti in PVC di qualità e installati da professionisti, è l’isolamento termico invernale ed estivo. Proprietà che permette la riduzione dei consumi di riscaldamento e condizionamento con un considerevole abbassamento delle spese energetiche.

I prodotti in PVC sono, estremamente durevoli senza tuttavia perdere la loro efficacia negli gli anni. La resistenza al fuoco, l’impermeabilità ai liquidi e ai gas, la resistenza agli agenti chimici, rendono questo tipo di serramenti particolarmente adatti alle applicazioni nell’edilizia.

Prestazione, longevità e basso impatto ambientale: sono queste le principali caratteristiche dei serramenti in PVC. Per poter godere di tutte le qualità di questi infissi, però, sarà fondamentale scegliere i migliori prodotti e assicurarsi che la posa in opera sia effettuata da personale competente.

SISTEMA SALAMANDER BLUEVOLUTION 92:

  • profilo della classe “A”;
  • struttura a 6 camere;
  • profondità della costruzione 92 mm;
  • nello standard profilato in acciaio chiuso nel telaio;
  • profilato bianco, marrone e caramello;
  • anta arrotondata oppure squadrata.
  • ferramenta nello standard dotata di quattro risconti antieffrazione per ogni anta;
  • nello standard il blocco in caso di errato posizionamento della maniglia (finestra ad anta-ribalta).
  • nello standard la microventilazione nell’angolo (finestra ad anta-ribalta);
  • vetri combinati fino a 60 mm di larghezza;
  • il vetro di serie è 4th/18Ar/4/18Ar/4th [Ug=0,5]*;
  • sistema dotato di 3 guarnizioni; Coefficente termico 076
  • montante mobile oppure fisso.
  • la ferramenta esercita nella cosiddetta camera asciutta, aumentando la sua resistenza;
  • profili caratteristici, estremamente bianchi e lucidi;
  • possibilità di applicare i vetri combinati composti da quattro vetri;
  • possibilità di applicare la ferramenta a scomparsa;
  • disponibile nella variante con anta a filo del telaio o a sbalzo;
  • raccomandato per l’edilizia passiva.
  • Vasta gamma di colori

Le finestre BluEvolution 92 nello standard assicurano il migliore isolamento termico che siamo in grado di garantire. Il vetro combinato composto da due vetritre guarnizioni e il profilo della profondità di 92 mm fanno sì che le finestre costituiscano una barriera efficiente per il calore che fuoriesce dall’interno. Tutti gli elementi elencati, influiscono sul coefficiente di scambio termico della finestra che è il coefficiente principale preso in considerazione dagli investitori che cercano i serramenti a risparmio energetico. La scelta delle soluzioni offerte da noi, permette di raggiungere il coefficiente Uw più basso sul mercato, richiesto nell’edilizia passiva.

Alle finestre realizzate con il sistema BluEvolution 92, consigliamo di aggiungere il telaio distanziale a taglio termico. I telai della nostra offerta garantiscono la migliore efficienza. Sono realizzati con materiale isolante, arricchito di uno strato sottile di pellicola speciale che permette di eliminare completamente la penetrazione dei gas di tenuta e del vapore. Grazie alla loro struttura, i telai a taglio termico della nostra offerta non solo migliorano l’isolamento dei vetri, ma danno anche la garanzia della tenuta dei vetri combinati e della massimizzazione del risparmio delle perdite termiche.

Per diminuire il coefficiente di scambio termico della finestra, nonché  creare una finestra caratterizzata dai più alti parametri di isolamento termico, consigliamo di applicare nelle finestre BluEvolution 92 il vetro combinato a tre camere. Nell’offerta abbiamo vetri combinati con il coefficiente Ug già da 0,3. Una delle opzioni è il vetro Climaplus 4S. È una soluzione particolarmente innovativa. Il vetro Climaplus 4S fa passare poca energia solare, perciò d’estate è facile mantenere una temperatura piacevole negli ambienti e diminuire le spese per il condizionamento. D’inverno invece il vetro costituirà una barriera efficiente per il calore che fuoriesce dall’interno.

Le finestre sono realizzate con i profili di un rinomato produttore tedesco e creano dei nuovi standard per quanto riguarda la resistenza e la cura della superficie dei serramenti. Sono caratterizzate da colore bianco neveI profili lucidi, realizzati in PVC della più alta qualità, sono facili da mantenere puliti e resistenti all’azione dei fattori atmosferici.

Il profilo BluEvolution 92 appartiene alla classe più alta dei profili, cioè alla classe A che garantisce la stabilità della struttura e previene la formazione delle deformazioni dei telai e delle ante, anche per quanto riguarda le finestre di grandi dimensioni.

Le impiallacciature decorative possono donare un aspetto personalizzato ai serramenti. Le finestre della nostra offerta sono disponibili in decine di colori in tintura unica e ad effetto legno. Le finestre possono essere impiallacciate da una parte, da ambedue le parti nella formula bicolore. Nell’ultimo caso, la finestra ha un colore dal lato esterno e un altro dal lato interno.

Le finestre realizzate con il sistema BluEvolution 92 possono essere dotate di ferramenta Multi-Power, cioè la cosiddetta ferramenta a scomparsa. È una soluzione particolarmente estetica e molto pratica. Le cerniere a scomparsa si trovano nell’intaglio, perciò sono invisibili con la finestra chiusa. L’utente ha la possibilità della regolazione 3D e l’adattamento integrato della larghezza dell’apertura dell’anta. Le finestre con la ferramenta Multi-Power sono anche molto più facili da mantenere pulite, in quanto non ci sono le coperture delle cerniere, su cui potrebbe depositarsi la polvere.

Il comfort d’uso e l’estetica della finestra possono essere risalti anche dal montante mobile. Il montante è fissato in modo perenne ad una delle ante, perciò dopo l’apertura della finestra è possibile godere della luce piena.

SISTEMA SALAMANDER BLUEVOLUTION 82:

  • profilo della classe “B”;
  • struttura a 6 camere;
  • profondità della costruzione 82 mm;
  • profilo bianco, marrone, caramello o antracite;
  • nello standard il blocco in caso di errato posizionamento della maniglia (finestra ad anta-ribalta);
  • nello standard la microventilazione nell’angolo (finestra ad anta-ribalta);
  • ferramenta nello standard dotata di quattro riscontri antieffrazione per ogni anta;
  • sistema dotato di 3 guarnizioni;
  • la ferramenta esercita nella cosiddetta camera asciutta, aumentando la sua resistenza;
  • vetri combinati fino a 53 mm di larghezza;
  • il vetro di serie è 4th/18Ar/4/18Ar/4th [Ug=0,5]*;
  • disponibile nella variante con Classic-line;
  • possibilità di applicare la ferramenta a scomparsa;
  • raccomandato per l’edilizia a risparmio energetico.

Le finestre realizzate con il sistema BluEvolution 82 sono dotate nello standard di vetro combinato a due camere con coefficiente di isolamento termico molto basso. Un grande vantaggio sono i profili stessi che non sono solo realizzati in PVC di alta qualità, ma soprattutto costituiscono un ottimo isolatore termico garantito dalla struttura del profilo a sei camere e il triplo sistema di guarnizioni. La profondità di costruzione di 82 mm, permette di applicare un vetro combinato fino a 53 mm di larghezza. È ideale dunque applicare il vetro combinato a due camere. Se dotiamo la finestra anche di telaio a taglio termico distanziale, otterremo i parametri di scambio termico che corrispondono a quelli della finestra passiva.

I telai a taglio termico sono realizzati con un materiale isolante composto. Migliorano l’isolamento dei vetri e diminuiscono il rischio di formazione della condensa temporanea del vapore. Inoltre i telai a taglio termico garantiscono per molti anni la tenuta dei vetri combinati e la massimizzazione del risparmio delle perdite di energia termica.

Volendo aumentare ancora di più il comfort termico all’interno dei locali, occorre applicare alla finestra i vetri Climaplus 4S. È una soluzione innovativa. Il vetro Climaplus 4S fa passare poca energia solare, perciò d’estate è facile mantenere una temperatura piacevole negli ambienti e diminuire le spese per il condizionamento.

Il sistema unisce le soluzioni innovative per quanto riguarda il risparmio energetico al design classico e nel contempo attraente. È disponibile in un’ampia gamma di colori sabbiati o struttura di legno. Le finestre possono essere impiallacciate da una parte, da ambedue le parti o nella formula bicolore. Come anche negli altri sistemi Salamander, BluEvolution 82 è disponibile con profilo bianco, marrone e caramello. Un’innovazione è rappresentata dal profilo antracite.

La profondità della costruzione delle finestre realizzate con il sistema BluEvolution 82 e il rinforzo in acciaio solido, ci permettono di realizzare le costruzioni più grandi mantenendo i massimi standard di sicurezza. I profili sono dotati di rinforzo supplementare sotto forma di nervature che si trovano nelle camere dei profili.

La sicurezza delle finestre dipende tuttavia da molti fattori. Uno dei più importanti è senza dubbio la scelta della ferramenta. Nella produzione delle finestre con il sistema BluEvolution 82, utilizziamo la ferramenta Multi-Matic, la migliore soluzione offerta dal rinomato produttore austriaco - azienda Maco.

Le finestre sono dotate nello standard di quattro riscontri antieffrazione per ogni anta, perni che ostacolano l’effrazione con la regolazione di serraggio e di blocco in caso di errato posizionamento della maniglia. Un ruolo importante è svolto anche dal serraggio centrale interno. Il serraggio si adatta automaticamente al gioco dell’intaglio. Garantisce non solo la sicurezza, ma anche la tenuta e il funzionamento fluido delle ante.

È possibile aumentare la classe di sicurezza delle finestre. Dotandole di un maggiore numero di riscontri antieffrazionemaniglie con le chiavi e di vetri di sicurezza possono costituire la migliore barriera contro l’effrazione. La nostra offerta comprende anche la ferramenta che soddisfa i requisiti della classe WK1 e WK2

SISTEMA SALAMANDER STREAMLINE 76:

  • profondità della costruzione 76 mm;
  • nello standard il blocco in caso di errato posizionamento della maniglia (finestra ad anta-ribalta);
  • nello standard la microventilazione nell’angolo (finestra ad anta e ribalta);
  • ferramenta nello standard dotata di quattro risconti antieffrazione per ogni anta;
  • sistema dotato di 2 guarnizioni;
  • nello standard profilato in acciaio aperto dello spessore di 1,5 mm;
  • profilato bianco, marrone e caramello;
  • disponibile nella variante con anta a Classic-line a Round-line;
  • vetri combinati fino a 48 mm di larghezza;
  • il vetro di serie è 4/16Ar/4th [Ug=1,1]*;
  • possibilità di applicare i coprigiunti in alluminio Aluskin;
  • possibilità di realizzare le finestre con telaio di rinnovamento;
  • possibilità di applicare la ferramenta a scomparsa;
  • possibilità di applicare l’impiallacciatura full colour.

Finestre a risparmio energetico e alto livello di isolamento termico ed acustico. Già nello standard, Streamline 76 garantisce una protezione ottimale. Il vetro combinato ad una camera, due guarnizioni e il profilo della profondità di 76 mm fanno sì che le finestre costituiscano una barriera efficiente per il calore che fuoriesce dall’interno.

Volendo aumentare il comfort termico, consigliamo di applicare alla finestra il vetro combinato composto da tre vetri e il telaio a taglio termico. Offriamo telai a taglio termico distanziali che offrono la migliore efficienza. Sono realizzati con un materiale dalle proprietà speciali, arricchito di uno strato sottile di pellicola speciale che permette di eliminare completamente la penetrazione dei gas di tenuta e del vapore. Grazie alla loro struttura, i telai taglio termico della nostra offerta non solo migliorano l’isolamento dei vetri, ma danno anche la garanzia della tenuta dei vetri combinati e della massimizzazione del risparmio delle perdite termiche.

Alle finestre realizzate con il sistema BluEvolution 76, consigliamo di applicare i vetri Climplus 4S. È una soluzione innovativa. Il vetro Climaplus 4S fa passare poca energia solare, perciò d’estate è facile mantenere una temperatura piacevole negli ambienti e diminuire le spese per il condizionamento. D’inverno invece il vetro costituirà una barriera efficiente per il calore che fuoriesce dall’interno.

Le finestre sono dotate nello standard di quattro riscontri antieffrazione per ogni anta, perni che ostacolano l’effrazione con la regolazione di serraggio e di blocco in caso di errato posizionamento della maniglia. Un ruolo importante lo svolge anche il serraggio centrale interno. Il serraggio garantisce non solo la sicurezza, ma anche la tenuta e il funzionamento fluido delle ante. Su richiesta del cliente possiamo dotare la finestra in modo da soddisfare i requisiti della classe WK1 o WK2.